Patè di carciofi

  • Porzioni: 3-4 persone
  • Tempo di preparazione: 1 ora circa

Ingredienti

  • 2 carciofi
  • 1 limone
  • 20 g di olio extravergine d’oliva
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Peperoncino q.b. (facoltativo)

Preparazione

Per pulire al meglio i carciofi si consiglia innanzitutto di indossare dei guanti oppure strofinare le mani con del limone, per evitare che diventino nere.

Tagliare con un coltello il gambo del carciofo alla base, eliminare le foglie più esterne e dure e, una volta raggiunto il cuore, eliminarne le spine. Tagliare a metà il carciofo nel senso della lunghezza ed eliminare la barbetta al centro, poi ridurlo in 4-8 parti uguali.

Immergere i carciofi appena tagliati in una ciotola capiente contenente dell’acqua e il limone tagliato a spicchi.

Trasferire il tutto in un tegame e far cuocere per circa 20 minuti.

Al termine del tempo indicato, scolare i carciofi, eliminare il limone e far intiepidire.

Frullare i carciofi con olio, prezzemolo, sale e peperoncino (se gradito).

Una volta ottenuta una consistenza omogenea, trasferire il patè in una ciotola, riporlo in frigorifero, coperto con pellicola a contatto diretto con la superficie, per evitare la formazione della pellicina.

Far riposare per almeno 20 minuti prima di consumarlo.

Accompagnarlo ad esempio a del pane senza glutine*.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici dalle terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui