Zuppa di zucca con sorgo, noci di macadamia e gamberi

  • Porzioni: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 1 ora e 20 minuti

Ingredienti

  • 160 g di sorgo
  • 1,3 kg di zucca pulita e tagliata a cubetti
  • 50 g di noci di macadamia
  • 2 gamberi a persona
  • 1 fetta di pancetta* per ogni gambero
  • 3 patate tagliate a cubetti
  • 1 cipolla tritata finemente
  • 1 litro di brodo vegetale preferibilmente fatto in casa o se già pronto senza glutine*
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.
  • paprika dolce q.b.

Preparazione

Mettere in ammollo il sorgo per almeno 1 ora; poi, scolarlo, cuocerlo in abbondante acqua salata e lasciarlo intiepidire. 

Nel frattempo, scaldare l’olio extra vergine d’oliva in una pentola capiente, aggiungere la cipolla tritata e farla imbiondire a fuoco basso. Aggiungere la zucca e le patate, rosolare bene e aggiustare di sale e pepe. Proseguire la cottura per altri 20 minuti, aggiungendo il brodo vegetale caldo (se fatto con dado, attenzione che sia senza glutine). Lasciare intiepidire e frullare con un frullatore ad immersione.

Tostare le noci di macadamia in padella per pochi istanti, senza aggiungere condimenti; tritarle grossolanamente e usarle come guarnizione della crema di zucca.

Togliere il guscio dei gamberi avendo cura di lasciare attaccate la coda e la testa. Rivestire il corpo del crostaceo con la fetta di pancetta e disporli tutti insieme sulla placca del forno, rivestita con un foglio di carta da forno bagnata e strizzata. Infornare a 180° fino a quando la pancetta diventa croccante.

Servire la zuppa ben calda, mettendo al centro di ogni piatto un cucchiaio di sorgo. Adagiare i gamberi e qualche gheriglio di noce. Spolverare con paprika dolce a piacere.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici dalle terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui