NUOVI AGGIORNAMENTI : Registro Nazionale degli Alimenti ed erogabilità dei prodotti, di seguito condividiamo le comunicazioni della Federazione AIC

Registro Nazionale degli Alimenti ed erogabilità dei prodotti

Aggiornamento al 1° aprile 2022

“Alla nostra verifica, il Registro pubblicato oggi sul sito del Ministero della Salute presenta gran parte dei prodotti esclusi a marzo (circa il 50%).

 Ciò conferma quanto già appreso, ovvero che la gran parte dei prodotti usciti è stata rinotificata dalle aziende, validata dal Ministero della Salute e quindi reinserita nel Registro.

 Per i restanti, ci attendiamo che siano ancora in fase di valutazione, un elemento fisiologico considerando che il Ministero della Salute ha ricevuto in pochi giorni la rinotifica di circa 400 prodotti e quindi, realisticamente, sta completando la procedura di verifica.”

Fonte

 

Aggiornamento al 31 marzo 2022

Con riferimento al disagio derivato dall’assenza in RNA di circa 400 prodotti di norma erogati ai celiaci, dopo i contatti con il Ministero della Salute e l’Associazione di categoria dei produttori Unionfood, abbiamo monitorato l’andamento delle procedure di notifica rapidamente attuate dalle aziende interessate.

Ad oggi possiamo confermare quanto verificato con Ministero e aziende rispetto alla notifica della maggior parte dei prodotti mancanti e relativa approvazione del Ministero. 

Chiarita tra le parti la corretta procedura da attuare, non compresa da alcune aziende, il processo è stato rapidamente e correttamente ripristinato, con l’impegno di tutti, sia delle aziende sia degli uffici del Ministero della Salute. 

Siamo quindi in attesa dell’uscita del nuovo aggiornamento del RNA, che attendiamo per l’inizio di aprile, che comprenderà la larga maggioranza dei circa 400 prodotti usciti.

A seguire, con l’allineamento dei vari Sistemi sanitari Regionali, che di solito richiede qualche giorno, il sistema dovrebbe riprendere il consueto funzionamento.

 

15 marzo 2022

Registro Nazionale degli Alimenti ed erogabilità dei prodotti, di seguito condividiamo la comunicazione della Federazione AIC:

“Alcuni di voi ci stanno segnalando che alcuni prodotti tradizionalmente inseriti in Registro Nazionale degli Alimenti non risultano attualmente erogabili: a riguardo abbiamo raccolto informazioni sia dal Ministero della Salute che dai produttori degli alimenti. Si tratta di alcune centinaia di referenze che non sono state notificate e quindi inserite nel “nuovo” Registro (successivo al Decreto del 2018) nei tempi e nelle modalità comunicate dal Ministero della Salute. Al fine di contribuire nel più breve tempo possibile al completamento del Registro e all’accesso a tutte le referenze da parte dei celiaci, invieremo nota a tutte le aziende ricordando la verifica del Registro e lo stato delle notifiche di loro competenza. In caso abbiate segnalazioni su questo tema, non dimenticate di indicare il prodotto e la marca che risultano non erogabili”.

Per eventuali segnalazioni inviare una mail a dietista@aiclombardia.it indicando nome e brand specifico del prodotto che non trovate più in erogazione, in modo da permetterci di avvertire le aziende interessate e accelerare così il ripristino dell’erogazione attraverso la pratica del rinnovo di notifica.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici dalle terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui