Linee Guida Crea: introduzione

Yoga,At,Park.,Senior,Family,Couple,Exercising,Outdoors.,Concept,Of

Il Centro di Ricerca Alimenti e Nutrizione – CREA è l’ente pubblico italiano che ha il compito di promuovere la sana alimentazione, anche attraverso la revisione periodica di Linee Guida. Queste ultime sono basate su evidenze scientifiche e contengono le raccomandazioni fornite da importanti società scientifiche in ambito di nutrizione come l’OMS e la FAO. Il 5 dicembre 2019 l’Istituto CREA ha pubblicato un nuovo aggiornamento delle Linee Guida per una sana alimentazione.

 

Perché utilizziamo le Linee Guida CREA

Le Linee Guida CREA si basano sugli alimenti e sul modello rappresentato dalla dieta mediterranea e indicano quali scelte alimentari dovrebbero essere intraprese in accordo con i LARN (Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed Energia). Sono costantemente aggiornate in base alle conoscenze più recenti sull’alimentazione e sono indispensabili per fornire una guida al consumatore tra le numerose informazioni che circolano su nutrizione e alimentazione, spesso discordanti e alle volte false e ingannevoli.

Si rendono necessarie perché al giorno d’oggi l’alimentazione non corretta e la sedentarietà rappresentano i maggiori responsabili (preceduti solo dal fumo) dei 17 milioni di morti per malattie circolatori cardiache e cerebrali.

I celiaci hanno nell’alimentazione la loro cura e devono pertanto imparare a orientarsi tra i prodotti a loro consentiti, non dimenticandosi però di seguire dei principi di sana e corretta alimentazione.

Ecco perché l’Associazione ha scelto di ripercorrere le Linee Guida proponendo per ogni tema schede informative rivolte in modo particolare ai celiaci e redatte dalle dietiste Lavinia Cappella, Arianna Giana e Jasmin Soliman con la collaborazione di Rossella Valmarana e Elena Sironi.

 

Di cosa parlano le Linee Guida?

Sono divise in 4 blocchi tematici principali, ciascuno suddiviso in temi specifici:

 

Bilancia i nutrienti e mantieni il peso

  1. Controlla il peso e mantieniti sempre attivo

 

Più è meglio

  1. Più frutta e verdura
  2. Più cereali integrali e legumi
  3. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza

 

Meno è meglio

  1. Grassi: scegli quali e limita la quantità
  2. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: meno è meglio
  3. Il sale? Meno è meglio
  4. Bevande alcoliche: il meno possibile

 

Scegli la varietà, la sicurezza e la sostenibilità

  1. Varia la tua alimentazione: come e perché
  2. Consigli speciali per la donna in età fertile e i bambini in età scolare (la merenda)
  3. Attenti alle diete e all’uso di integratori senza basi scientifiche
  4. La sicurezza degli alimenti dipende anche da teEtichettatura dei prodotti alimentari
  5. Sostenibilità delle diete: tutti possiamo contribuire

 


 

Fonte: introduzione e prefazione alle Linee guida per una sana alimentazione, rev. 2018

I consigli forniti sono rivolti alla popolazione generale. Per indicazioni o necessità specifiche è necessario rivolgersi a una figura di competenza.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici dalle terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui